Herriot

“All’inizio di questo mese di Settembre ci ha lasciato il nostro piccolo Herriot, di 19 anni e mezzo.
Piccolino hai lottato da sempre, dal tuo primo mese di vita, quando un grosso sgabello ti ha schiacciato, ma hai sempre dimostrato da allora e nelle gravi malattie che hai avuto che valesse sempre la pena di vivere. Mi hai insegnato tanto e hai fatto quello che avrei voluto vedere anche nella forte Felixia, il non arrendersi davanti alla morte per il grande amore che avevi qua.
Poi hai preso coraggio, sfinito dalle malattie e dalla vecchiaia, e hai raggiunto Feli, che ti ha voluto precedere per non farti sentire solo e tu da quel giorno hai capito che nulla sarebbe stato per sempre! E insieme a te hai portato il nostro odore e nel tuo cuore il nostro infinito amore e un pezzetto del nostro cuore.E là correrai come non hai mai potuto fare e sarai tornato grasso e vivace come prima delle malattie
Spero che tu non abbia avuto paura, non sei solo, là troverai oltre a Felixia, Ofelia, Milù, ma anche il mio adorato Baloo, dagli tante leccatine e digli che dopo 21 anni mi manca come il primo giorno.
E di te ci mancano i tuoi saluti, i tuoi caldi abbracci, i tuoi baci, il tuo essere sempre presente. Ci sono le tue amiche gatte che ci fanno compagnia, ma non sei tu e nessuno potrà mai sostituirti. Chi ti ha conosciuto ha potuto capire perché sei unico.
Tante le cose da raccontare e le foto da guardare ma ci manca il poterti toccare.

E’ un’altra vita quella senza di te.

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *