Tommaso

Tommaso ed io abbiamo lottato strenuamente contro una malattia terribile, il chilotorace ideopatico, ma non è servito e il 1 giugno 2007 ho dovuto porre fine alle sue sofferenze atroci dopo 8 anni di amore infinito.
Tommy sento ancora il tuo odore e ti vedo ancora per casa nei tuoi angoli preferiti, sul mio letto e dietro il computer, con il telecomando….

Sarai sempre con me.

Anche la tua sorellina Melissa ti vuole tanto bene e ti chiama sempre con i suoi miaoooooo

Angela

Non posso mandare tutte le foto dei gatti che mi hanno accompagnato nel mio percorso di vita e poi mi hanno lasciato… sarebbe un puzzle di tanti musetti e non mi sembra giusto metterne qualcuno si ed altri no. Tutti hanno avuto la loro importanza; tutti mi hanno e ci hanno, quando mi sono spostata, insegnato qualcosa. Non siamo solamente noi che aiutiamo ed amiamo loro, ma spesso anche senza che noi ce ne accorgiamo, sono proprio loro che ci stanno vicini con quel meravigliso sesto senso che a tante persone farebbe bene avere.

Sono stati per lo più gatti raccattati per strada, con un bisogno incredibile di essere amati e con tutta la paura negli occhi di essere lasciati nuovamente da soli.

Li ho tutti dentro di me, e mi piace pensare che possano finalmente essere felici nel loro ruolo di angeli per altri gattini che non hanno avuto la fortuna di essere amati.

Fiorella

Salva

Contenuti correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*