Milla

(Maggio 2004 – Agosto 2007)

Carissima Millina, eri così tenera, così piccina, così dolce, non meritavi di andartene così. Hai dovuto affrontare la tua malattia per mesi, perdendo un occhio e poi, un camion ti ha portata via. Là dove sei ora non dovrai più preoccuparti di nulla. Mi manchi tanto.

Ciao stellina

Salva

Salva

Contenuti correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*