Dado

Questo è il mio Dado. Mi ha lasciato a luglio, dopo quasi 17 anni. Non ho avuto il coraggio di scrivervi per tutto questo tempo, il dolore era troppo forte. Non l’ho ancora superato ma va meglio. Ora riesco con un sorriso a ripensare a quel 17 ottobre 1997 quando me lo consegnaste in una gabbietta durante la mostra felina di Novegro. Lui è sempre con me, impresso nella mente e sulla mia pelle.

Contenuti correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*