Capitano

“A Capi,

Tu sei la felicità, la gioia,
Lo specchio in cui mi guardo
e mi vedo felice.
Sei l’innocenza ed il perdono,
la sincerità che mi agita la notte.
Sei l’amore perpetuo,
un bimbo che nasce ogni notte.
Sei l’innocenza che lacrima dal mio bulbo.
Ti ho fatta mia, cucciola un giorno d’estate;
ma non sapevo che m’avresti fatto tuo ogni momento.
Capitano, un simbolo dei miei sentimenti sopiti.

A Capi 7/7/1998 18/05/2013

Ciao amore mio

Salva

Contenuti correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*